Beatrice Antolini fa tutto da sola

fonte articolo e foto – rollingstone.it – redazione.

La cantautrice ha ideato, diretto e prodotto il videoclip del suo nuovo singolo ‘Second Life’, in anteprima sulle nostre pagine.

Qualcuno di voi se la ricorderà per Venetian Hautboy, il pezzo inserito in Afterhours presentano: il paese è reale (19 artisti per un paese migliore?), qualcun altro per le serate sul palco con gli A Toys Orchestra o per le tastiere suonate in Electric Princess dei Jennifer Gentle; Beatrice Antolini, però, è una che nella musica ci sguazza da sempre.

Nata a Macerata, inizia la sua carriera come batterista in una tribute band dei Joy Division, ma nel corso degli anni suonerà davvero di tutto, fino a registrare diversi album (dove suona praticamente tutti gli strumenti) e a vincere il PIMI 2009 come “migliore artista solista”. E va bene così: a che servono gli altri se sai fare tutto da sola?

Oggi vi proponiamo in anteprima il video di Second Life, nuovo singolo in uscita il 13 ottobre per La Tempesta Dischi. La Antolini lo presenta così: «Il brano parla di un’ipotetica seconda vita. Ci si immagina di poter diventare migliore, di viaggiare da soli, di non avere più angosce. Ma nel momento stesso in cui si pensa a tutto questo, ci si rende conto di dover migliorare la vita che si sta vivendo ora, ed è quindi una poesia per se stessi». Lo trovate in cima all’articolo.

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: