Miley Cyrus, il nuovo album “Younger Now” uscirà il 29 settembre

fonte articolo e foto – fanpage.it – musica – redazione.

Il 29 settembre esce il prossimo album di Miley Cyrus, “Younger Now”, un lavoro che stando ai singoli la vede maturata, cambiata, come canta lei stessa nell’ultimo singolo.

Miley Cyrus sta tornando. Dopo l’uscita dei due singoli “Malibu” e “Younger Now”, infatti, la cantante ha annunciato l’uscita del nuovo album, che sarà disponibile a partire dal prossimo 29 settembre per RCA. Un album che, stando ai primi due singoli, sarà una svolta sia rispetto alle sonorità di “Dead Petz” che a quelle di “Bangerz” che la portò al centro del dibattito musicale – e anche sociale – in tanti Paesi, dove la cantante fu presa come esempio negativo a causa delle sue provocazioni. Furono tanti quelli che si scandalizzarono (sic) per il twerking, con Robin Thicke, durante i Vma del 2013, senza contare quelle per il video di “Wrecking Ball” e le uscite sulla marijuana.

Il video del singolo, tra Elvis e la Parton
Insomma, fu una fase turbolenta che ebbe anche risvolti positivi per lei e per la sua carriera e fu soprattutto una fase di crescita che l’ha portata, poi, a quest’album che cambia rotta. Lo si era visto con “Malibu” e con il suo video e ne si è vista la conferma con “Younger Now”, lanciato a metà agosto con un video diretto da Diane Martel e dalla stessa Miley con la coreografia di Michael Rooney che la vedeva interpretare sia Elvis Presley che Dolly Parton, sua madrina, nonché collaboratrice in uno dei pezzi dell’album.

Il significato di “Younger Now”

Nella canzone la Cyrus canta: “Feels like I just woke up / Like all this time I’ve been asleep / Even though it’s not who I am / I’m not afraid of who I used to be” (“Mi sento come se mi fossi svegliata, come se in tutto questo tempo fossi stata addormentata, sebbene non è quello che sono, non ho paura di chi sono stata”), ribadendo che “No one stays the same/ You know what goes up must come down/ Change is a thing you can count on/ I feel so much younger now” (“Nessuno resta la stessa persona, sai che ciò che sale deve scendere, il cambiamento è una cosa su cui puoi contare, mi sento molto più giovane adesso”).

L’origine del titolo dell’album
Insomma, è una Cyrus cambiata che a Billboard ha spiegato che l’ispirazione del pezzo le è stata data dalla madre: “Mi diceva, tipo ‘quando eri una bambino tutto quello che volevi fare era indossare tacchi alti e collant’, volevo sembrare matura e lei diceva ‘Giuro su Dio, sei più giovane adesso di quanto lo fossi anni fa’ e questa cosa mi ha colpito molto: sono senza dubbio più giovane adesso e ne sono orgogliosa”.

Leave a Comment

Rate this by clicking a star below: